Cosa pregare dopo la Comunione?

Cosa pregare dopo la Comunione? Quale preghiera recitare e a chi rivolgerla? Ecco un'ottima preghiera da recitare subito dopo la Comunione.

PREGHIERA PER DOPO LA COMUNIONE

Gesù, mio Salvatore e Redentore, ti ringrazio che sei venuto nel mio cuore. Credo che tu sei veramente in me con il tuo Corpo, Sangue, anima e divinità e, umiliato del mio nulla, ti adoro come mio Dio e mio Signore. . Sono addolorato per tutte le comunioni della mia vita passata che sono state superficiali e indegne di Te e del tuo amore. Perciò, ora voglio amarti di più e ardere per te di un desiderio più profondo. . Ti offro tutto me stesso, il mio amore, il mio rispetto e la mia lode come riparazione per i peccati, le offese e le ferite che ancora ti affliggono. . Soccorri i miei parenti, gli amici e i nemici; libera le anime sante del Purgatorio; fortifica i sacerdoti e la santa Chiesa; allontana ogni discordia dalle nostre famiglie; consola il dolore di chi soffre nel corpo e nello spirito. Amen.

A cosa servono le preghiere?

cosa servono le preghiereSembra una domanda retorica, quasi stupida, "a cosa servono le preghiere?" e cosa vuol dire "preghiere"? Le preghiere sono un metodo di comunicazione spirituale che ci permettono di colloquiare con un'entità superiore, ci permettono di entrare in contatto con il nostro Dio Onnipotente. Abbiamo la possibilità di aprire il nostro cuore e di rivolgerci al nostro Signore per ringraziarlo e per ottenere la sua protezione e il suo aiuto. Ma cosa pregare? Si possono rivolgere delle preghiere al nostro Dio, alla Madonna, a Gesù Cristo, a tutti i Santi. Possiamo recitare delle preghiere come il Padre Nostro o l'Ave Maria oppure delle preghiere che vengono dal nostro cuore, che nascono spontanee e che ci permettono, ancora meglio, di comunicare i nostri pensieri, le nostre gioie, i nostri dolori. Quindi che cosa sono le preghiere? Sono un mezzo, un tramite, che ci permette di entrare in contatto con entità superiori, che ci permettono di ottenere forza e serenità, che ci permettono di ringraziare dal profondo del cuore il Signore Dio Creatore per tutto ciò che ogni giorno ci da e per le meraviglie che ha creato in questo mondo.

PREGHIERA DI ABBANDONO AL PADRE

Padre mio, io mi abbandono a te: fa di me ciò che ti piacerà. Qualunque cosa tu faccia, io ti ringrazio. Sono pronto a tutto, accetto tutto, purché la tua volontà si faccia in me, in tutte le tue creature. Non desidero altro, o mio Dio. Rimetto la mia anima nelle tue mani. Te la dono, o mio Dio, con tutto l’amore del mio cuore, perché ti amo ed è per me un bisogno d’amore il donarmi, il rimettermi senza misura tra le tue mani, con infinita fiducia, perché tu sei mio Padre.

PREGHIERA DI RIPARAZIONE

Mio Dio, io credo, adoro, spero e ti amo, ti chiedo perdono per coloro che non credono, non adorano, non sperano, e non ti amano. Santissima Trinità, Padre, Figlio, e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli della terra in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi e delle indifferenze con cui Egli stesso viene offeso. E per i meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, ti chiedo la conversione dei poveri peccatori.

DIO SIA BENEDETTO

Dio sia benedetto. Benedetto il suo Santo Nome. Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero Uomo. Benedetto il Nome di Gesù. Benedetto il suo Sacratissimo Cuore. Benedetto il suo Preziosissimo Sangue. Benedetto Gesù nel Santissimo Sacramento dell’altare. Benedetto lo Spirito Santo Paraclito. Benedetta la gran Madre di Dio Maria Santissima. Benedetta la sua Santa e Immacolata Concezione. Benedetta la sua gloriosa Assunzione. Benedetto il Nome di Maria Vergine e Madre. Benedetto San Giuseppe, suo castissimo sposo. Benedetto Dio nei suoi Angeli e nei suoi Santi.

PREGHIERA DI TOTALE FIDUCIA IN DIO

Mio Dio, non solamente confido in te, ma non ho fiducia che in te. Donami dunque lo spirito di abbandono per accettare le cose che non posso cambiare. Donami anche lo spirito di forza per cambiare le cose che posso cambiare. Donami infine lo spirito di saggezza per discernere ciò che dipende effettivamente da me, e allora fa che io faccia la tua sola e santa volontà. Amen.