Preghiera per Benedire una persona

Ti voglio Benedire con la stessa Benedizione con cui Gesù Benedisse la Sua Madre Santissima prima di iniziare la Sua Passione. Quindi per mezzo e intercessione della Beata Vergine Maria,Madre e Regina della Divina Volontà,Ti Benedico per imprimere in te il triplice sugello delle Tre Divine Persone,affinchè tu risorga dal tuo decadimento per vivere nel Divin Volere.

Questa Benedizione,nel nome del Padre,comunichi ed imprima nella tua volontà il sugello della Sua Potenza,restituendola sovrana di tutto; nel nome del Figlio Gesù comunichi ed imprima nel tuo intelletto il sugello della Sua Sapienza; e nel nome dello Spirito Santo comunichi ed imprima nella tua memoria il sugello del Suo Amore.

Ti siano restituite le forze dell anima e del corpo.

Sii risanato da ogni infermità spirituale e corporale ed arricchita ed abbellita di ogni bene e virtù la tua anima.

E per circondarti di difesa contro il demonio,il mondo e la carne,insieme con Gesù Benedico tutte le cose da Lui create,affinchè tu le riceva tutte Benedette da Lui.

Ti Benedico la luce, l’aria, il fuoco, il cibo,tutto affinchè resti inabissato e coperto con queste Benedizioni.

Insieme con Gesù ti Benedico il Cuore, la mente, gli orecchi, il naso, la bocca, le mani, i piedi, il corpo, le viscere, il respiro, il moto, tutto.

Ti Benedico per aiutarti,Ti Benedico per difenderti,Ti Benedico per Perdonarti,Ti Benedico per liberarti da ogni male,Ti Benedico per consolarti,Ti Benedico per farti santo.

(NOME) … Ti Benedico,dunque nella Divina Volontà,nel Nome del Padre,del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

Preghiera per la scuola, per gli studenti

Preghiera dello studente a Gesù Bambino “di Praga”
O Bambino Gesù,
eterna ed incarnata Sapienza, che dalla Tua soave immagine di Praga dispensi a tutti generosamente le Tue grazie, e in particolare alla gioventù studiosa che a Te si affida, deh, volgi be­nigno lo sguardo sopra di me che t’invoco a protezione de’ miei studi.

Tu, Uomo Dio, sei il Signore della scienza, la fonte dell’ingegno e della memoria: vieni dunque in soccorso alla mia debolezza. Il­lumina la mia mente, rendendomi facile l’acquisto della verità e del sapere; rafforza­mi la memoria perché possa ritenere quan­to ho appreso; nei momenti difficili sii tu mia luce, sostegno e conforto.

Dal Tuo divìn Cuore imploro la grazia di adempiere fedelmente tutti i miei doveri di studio, e di trarne i migliori frutti, per avere poi la gioia di felici scrutinii, e in partìcolar modo una buona promozione. Io ti prometto, anche per meritare le grazie invocate, di essere fedele in tutti i miei doveri cristiani e di amarti sempre più.

O dolce Bambino di Praga, custodiscimi ogni giorno sotto il provvido Tuo manto, e guidami soprattutto, oltre che nell’ascesa del sapere, sulla via dell’eterna salvezza.

+ Così sia.