Preghiera per farsi telefonare, chiamare

Quante sofferenze d’amore, a volte aspettando una chiamata, vedremo qualche preghiera per farsi telefonare, preghiera per farsi chiamare.

Innanzitutto, recita una Padre Nostro e poi rivolgiti a nostro Signore confidandogli le tue sofferenze e le tue speranze. Riceverai un notevole sollievo spirituale. Non credere che basti una preghiera per farlo telefonare, ci sono troppe incognite in questo senso ma affidarsi a Dio Onnipotente è fondamentale.

Ti prego, Signore,
per chi mi aspetta e mi pensa,
per chi ha messo in me tutta la fiducia
per il suo avvenire,
per chi mi cammina accanto nei nostri passeggi,
rendici degni l’uno dell’altra,
aiuto e modello.

E per intercessione di San Valentino
aiutaci a prepararci al matrimonio,
alla sua grandezza,
alle sue responsabilità,
così che fin d’ora le nostre anime
posseggano i nostri corpi
e regnino nell’amore.

Nel mio cuore

Nel mio cuore, Signore, si è acceso l’amore
per una creatura che tu conosci e ami.

Fa’ che io non sciupi questa ricchezza
che tu mi hai messo nel cuore.
Insegnami che l’amore è un dono
e non può mescolarsi con nessun egoismo,
che l’amore è puro e non può stare con nessuna bassezza;
che l’amore è fecondo e deve, fin da oggi,
produrre un nuovo modo di vivere in me e in chi mi ha scelto.

Ti prego, Signore,
per chi mi aspetta e mi pensa,
per chi ha messo in me tutta la fiducia
per il suo avvenire,
per chi mi cammina accanto nei nostri passeggi,
rendici degni l’uno dell’altra,
aiuto e modello.

E per intercessione di San Valentino
aiutaci a prepararci al matrimonio,
alla sua grandezza,
alle sue responsabilità,
così che fin d’ora le nostre anime
posseggano i nostri corpi
e regnino nell’amore.

Preghiera di Maggio alla Madonna ed alla Santissima Trinità

Preghiera alla Santissima Trinità

Io vi adoro, o Dio in tre persone, io mi umilio innanzi alla vostra maestà. Voi solo siete l’Essere, la via, la bellezza, la bontà. Io vi glorifico, vi lodo, vi ringrazio, vi amo, benché io sia del tutto incapace ed indegno, in unione con il vostro caro Figlio Gesù Cristo, nostro Salvatore e nostro Padre, nella misericordia del suo Cuore e per i suoi meriti infiniti.

Io voglio servirvi, piacervi, obbedirvi ed amarvi sempre, con Maria Immacolata, Madre di Dio e Madre nostra, amando altresì ed aiutando il mio prossimo per vostro amore.

Preghiere per le anime del purgatorio

Preghiera a Gesù per le Anime del Purgatorio

Gesù mio, per quel copioso sudore di sangue che spargesti nell’orto del Getsemani, abbi pietà delle anime dei miei più stretti parenti che penano nel Purgatorio. Padre nostro, Ave Maria, l’eterno riposo.

Gesù mio, per quelle umiliazioni e quegli schemi che soffristi nei tribunali fino ad essere schiaffeggiato, deriso e oltraggiato come un malfattore, abbi pietà delle anime dei nostri morti che nel Purgatorio aspettano di essere glorificate nel tuo Regno beato. Padre nostro, Ave Maria, l’eterno riposo.

Gesù mio, per quella corona di acutissime spine che trapassarono le tue santissime tempia, abbi pietà dell’anima più abbandonata e priva di suffragi, e di quella più lontana ad essere liberata dalle pene del Purgatorio. Padre nostro, Ave Maria, l’eterno riposo.

Gesù mio, per quei dolorosi passi che facesti con la croce sulle spalle, abbi misericordia dell’anima più vicina ad uscire dal Purgatorio; e per le pene che provasti insieme alla tua Santissima Madre nell’incontrarvi sulla via del Calvario, libera dalle pene del Purgatorio le anime che furono devote di questa cara Madre. Padre nostro, Ave Maria, l’eterno riposo.

Gesù mio, per il tuo santissimo corpo steso sulla croce, per i tuoi santissimi piedi e mani trafitti con duri chiodi, per la tua morte crudele e per il tuo santissimo costato aperto dalla lancia, usa pietà e misericordia presso quelle povere anime. Liberale dalle atroci pene che soffrono ed ammettile in Paradiso. Padre nostro, Ave Maria, l’eterno riposo.

Novena per le Anime del Purgatorio

1) O Gesù Redentore, per il sacrificio che hai fatto di te stesso sulla croce e che rinnovi quotidianamente sui nostri altari; per tutte le sante messe che si sono celebrate e che si celebreranno in tutto il mondo, esaudisci la nostra prece in questa novena, donando alle anime dei nostri morti l’eterno riposo, facendo risplendere su loro un raggio della tua divina bellezza! L’eterno riposo

2) O Gesù Redentore, per i grandi meriti degli apostoli, dei martiri, dei confessori, elle vergini e di tutti i santi del paradiso, sciogli dalle loro pene tutte le anime dei nostri defunti che gemono nel purgatorio, come sciogliesti la Maddalena ed il ladro pentito. Perdona i loro falli e schiudi ad esse le porte della celeste tua reggia che tanto desiderano. L’eterno riposo

3) O Gesù Redentore, per i grandi meriti di S. Giuseppe e per quelli di Maria, Madre dei sofferenti e degli afflitti; fa’ scendere la tua infinita misericordia sulle povere anime abbandonate nel purgatorio. Sono anch’esse prezzo del tuo sangue e opera delle tue mani. Dona a loro un completo perdono e conducile nelle amenità della tua gloria che da tanto tempo sospirano. L’eterno riposo

4) O Gesù Redentore, per i molteplici dolori della tua agonia, passione e morte, abbi pietà di tutti i nostri poveri morti che piangono e gemono nel purgatorio. Applica loro il frutto di tante tue pene, e conducile al possesso di quella gloria che in cielo hai loro preparata. L’eterno riposo

Ripetere per nove giorni consecutivi