Grazie mio Signore

Grazie Signore
per essermi stato accanto tutto il giorno;
eri in quel bambino sorridente,
in quel vecchietto zoppicante,
in quell’amico che non vedevo da tempo.
Mi hai fatto conoscere persone e situazioni nuove,
mi hai dato possibilità diverse,
mi hai fatto proposte.
Grazie per tutti i tuoi segni,
scusa per ciò che non ho compreso.

Grazie Signore, Padre nostro,
per avermi sostenuto nella ricerca della pace
e nell’esercizio della pazienza
durante questa giornata,
con i colleghi, gli amici, la famiglia.
Aiutami anche domani e sempre ad ascoltare
con calma e serenità
le persone che mi hai posto accanto.

Ti prego, Signore, per tutti i poveri della terra.
Ti prego per quelli che ho incontrato io quest’oggi.
Di ciascuno di loro Tu ti ricordi.
Sii Tu la loro consolazione,
schierati Tu dalla loro parte.
E tocca Tu il mio cuore: che domani, incontrandoli di nuovo,
sappia ricordali come fai Tu.

E’ più facile questa sera riconoscermi peccatore!
Ci ho pensato tutto il giorno
e mi sono accorto che ero più vero con me stesso e con gli altri;
sono riuscito ad entrare in rapporto più vero stimando gli altri migliori di me.
O Dio, abbi pietà di me peccatore! Sii Tu a rendermi giusto;
riconosco il mare sterminato della mia nullità, della dimenticanza di Te,
della mia presunzione.
Ma oggi ho capito che le mie miserie le devo riconoscere davanti a Te,
che sei l’oceano infinito della misericordia.
Com’è bello Signore addormentarmi in pace,
come un bambino nelle braccia della madre,
abbracciato dalla Tua misericordia.
Abbi sempre compassione di me.
Guardami con i Tuoi occhi,
perchè io sono stanco di guardarmi con i miei occhi.
Amami sempre, Tu che mi hai fatto esigenza di amore senza fine.

 

Preghiere per chiedere delle Grazie - Libro PDF - Download

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *